E’ stato pubblicato il Regolamento (UE) 2018/213 della Commissione del 12 gennaio 2018, relativo all’utilizzo del Bisfenolo A (BPA) in vernici e rivestimenti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari che modifica il regolamento (UE) n. 10/2011 per quanto riguarda l’utilizzo di tale sostanza nei materiali di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari

La migrazione nei prodotti alimentari di 2,2-bis(4-idrossifenil) propano (BPA) (n. CAS 0000080-05-7) da vernici o rivestimenti applicati a materiali e oggetti non deve superare un limite di migrazione specifica di 0,05 mg di BPA per kg di alimento.

Non è ammessa la migrazione di BPA da vernici o rivestimenti applicati a materiali e oggetti specificamente destinati a venire a contatto con formule per lattanti, formule di proseguimento, alimenti a base di cereali, alimenti per la prima infanzia, alimenti a fini medici speciali creati per soddisfare le esigenze nutrizionali dei lattanti e dei bambini nella prima infanzia o bevande a base di latte e prodotti analoghi specificamente destinati ai bambini nella prima infanzia, quali definiti al Regolamento (UE) n. 609/2013.

I materiali e gli oggetti verniciati o rivestiti e i materiali e gli oggetti di materia plastica immessi legalmente sul mercato prima del 6 settembre 2018 possono rimanere sul mercato sino ad esaurimento delle scorte.

Permane il divieto d’uso della sostanza per la fabbricazione di biberon di Policarbonato per lattanti introdotto dal Regolamento (UE) N. 321 del 2011.

Le nuove disposizioni saranno applicabili sia agli articoli di materia plastica che ai rivestimenti/coating. Per questi ultimi il regolamento in fase di recepimento specifica in Allegato I le informazioni che devono essere riportate nella dichiarazione di conformità.

 

10. Reg. UE 231-2018 modifica Reg. CE 10-2011 divieto bisfenolo A

 

Per maggiori informazioni contattate il vostro consulente di riferimento.