La Circolare n. 30 del 3 novembre 2006 indica che per quanto riguarda la formazione degli addetti al montaggio, smontaggio o trasformazione dei trabattelli non serve fare il corso PIMUS, ma si ritiene che il datore di lavoro debba attuare quanto già previsto dall’art. 38, comma 1, lettera b) del D.Lgs. n. 626/94, tenendo comunque presente, per ciò che riguarda l’addestramento, i contenuti generali di cui al secondo e al quarto punto del modulo pratico (6 ore complessive) dell’Accordo Stato, regioni e province autonome, del 26 gennaio 2006 pubblicato sulla G.U. in data 23 febbraio 2006

I lavoratori addetti al montaggio, smontaggio o trasformazione dei trabattelli devono eseguire ugualmente i corsi specifici, che devono avvenire in orario di lavoro e non possono comportare oneri economici per i lavoratori. I contenuti minimi di tali corsi sono indicati nel secondo e quarto punto del modulo pratico del corso ponteggi nell’accordo Stato, regioni e province autonome sui corsi di formazione per lavoratori addetti a lavori in quota (vedi allegato XXi del d.lgs. 81/08 e s.m.i.), inoltre, il lavoratore deve seguire corsi di aggiornamento specifici ogni 4 anni.

Per maggiori informazioni potete contattare il Vostro consulente di riferimento.