La nuova ISO 45001 è stata riconosciuta valida dall’INAIL per la riduzione del tasso medio di tariffa per l’anno 2019. L’INAIL ha recentemente pubblicato il nuovo modello OT24 per l’anno 2019 e le istruzioni per la sua compilazione.

Uno tra gli interventi migliorativi previsti per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa, presente all’interno del modello appena pubblicato (sezione A1 dell’OT24), è il possesso della certificazione ISO 45001 che prevede l’adozione del sistema di gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’Inail deve applicare una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e igiene sul lavoro, in aggiunta all’applicazione delle tariffe emanate secondo le modalità descritte nell’art. 24 del D.M. del 2015.

Il modello OT24 è l’istanza che deve essere presentata da un’azienda che ha realizzato gli interventi migliorativi indicati dall’Inail per poter accedere alla riduzione. Questo procedimento deve essere svolto entro il 28 febbraio 2019 solo in modalità telematica accedendo al sito internet www.inail.it nella sezione “Servizi Online”, il tutto allegando la documentazione probante richiesta.

Un’azienda che abbia ottenuto il certificato UNI EN ISO 45001:2018 oppure mantenuto il certificato BS OHSAS 18001:2007, da Organismi o Enti di accreditamento, essa ha diritto a 100 punti.

La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori anno del periodo, secondo lo schema seguente:

  • Fino a 10 lavoratori/anno = riduzione del 28%
  • Da 11 a 50 lavoratori/anno = riduzione del 18%
  • Da 51 a 200 lavoratori/anno = riduzione del 10%
  • Oltre a 200 lavoratori/anno = riduzione del 5%

 

Per avere maggiori informazioni contattate il Vostro consulente di riferimento.