Un gruppo di lavoro internazionale (formato da rappresentati, produttori, dettaglianti, società di servizi, organismi di certificazione ed esperti tecnici indipendenti) ha sviluppato la nuova versione dello standard BRC, a seguito della valutazione del materiale raccolto durante le consultazioni delle diverse figure dell’industria alimentare, rese necessarie per capirne le esigenze e raccoglierne le opinioni.

La versione 8 dello Standard Globale per la sicurezza alimentare è già disponibile.

L’entrata in vigore della nuova versione è prevista per il 01 febbraio 2019.

I requisiti dello standard versione 8 sono un’evoluzione di quanto già in vigore.

Si da una maggiore importanza ai requisiti relativi a: impegno costante della direzione, sistema HACCP e sistema di gestione della qualità a supporto del sistema di gestione della sicurezza alimentare.

L’attenzione, nella stesura della nuova versione, si è concentrata sui seguenti aspetti:

  • promuovere e sviluppare la cultura della sicurezza dei prodotti;
  • estendere i requisiti per il monitoraggio ambientale;
  • incoraggiare le aziende ad accrescere ulteriormente i sistemi per sicurezza e di difesa alimentare;
  • chiarire i requisiti di aree Alto Rischio (High Risk), Alto Controllo (High Care) e Alto Controllo dei prodotti a temperatura Ambiente (Ambient High Care).

L’obiettivo è quello di orientare l’attenzione verso l’applicazione costante di buone pratiche di fabbricazione nelle zone di produzione, con particolare attenzione alle aree che tradizionalmente hanno dato luogo a richiami e ritiri (ad esempio, la gestione delle etichette e degli imballaggi).

Per maggiori informazioni potete contattare il Vostro consulente di riferimento