Il Regolamento UE 2018/831 della Commissione del 5 giugno 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 140/35 del 06.06.2018 e si applicherà dal 26 giugno 2019. L’aggiornamento modifica il regolamento (UE) n. 10/2011 relativamente all’elenco dell’Unione delle sostanze autorizzate, presenti nell’allegato I, che possono essere utilizzate nei materiali e negli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari.

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha rivalutato il limite di migrazione specifica per alcune sostanze quali:

  • Acido perclorico, sali (perclorato) n. 822 Ref. 71938
  • Acido fosforoso, miscela di triesteri di 2,4-bis(1,1-dimetilpropil)fenile e di 4-(1,1-dimetilpropil)fenile n. 974 Ref. 74050 CAS: 939402-02-5

Il limite di migrazione specifica (LMS) dell’acido perclorico è stato portato da 0.05 mg/kg a 0.002 mg/kg.

Il limite di migrazione specifica (LMS) dell’Acido fosforoso, miscela di triesteri di 2,4-bis(1,1-dimetilpropil)fenile e di 4-(1,1-dimetilpropil)fenile è stato aumentato da 5 mg/kg a 10 mg/kg in quanto tale sostanza non desta preoccupazioni per la sicurezza dei consumatori pur alzandone il limite.

Vengono inoltre introdotte due nuove sostanze:

  • 1,2,3,4-tetraidronaftalene-2,6-dicarbossilato di dimetile n. 1066 CAS: 23985-75-3 LMS 0,05 mg/kg
  • [3-(2,3-epossipropossi)propil]trimetossisilano n. 1068 CAS: 2530-83-8

 

Per maggiori informazioni contattate il Vostro consulente di riferimento