NUOVO REGOLAMENTO SULLA PRIVACY

Regolamento (UE) 2016/679 del parlamento europeo

 

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati), attualmente in vigore.

Il nuovo regolamento è entrato in vigore il 24 Maggio 2016 e sarà concretamente operativo nei Paesi UE a decorrere dal 25 maggio 2018, lasciando a tutti i soggetti interessati due anni di tempo per effettuare gli adeguamenti necessari alle proprie politiche del trattamento dei dati.

Il Regolamento è immediatamente applicabile, senza la necessità di recepimento con atti nazionali.

La nuova regolamentazione riguardo alla privacy mira a garantire una disciplina sulla protezione dei dati personali uniforme ed omogenea in tutta la UE, al fine di assicurare un livello coerente ed elevato di protezione e rimuovere gli ostacoli alla circolazione dei dati personali all’interno dell’Unione Europea.

Si applica sia al trattamento di dati personali effettuato da un’azienda con sede nell’Unione Europea, sia ai dati personali di interessati che si trovano nell’Unione Europea, effettuato da un titolare del trattamento (un’azienda) che non è stabilimento nell’Unione.

Fra le novità importanti presenti nel regolamento n.679 troviamo:

  • Nuovi obblighi e modalità dei trattamento dei dati;
  • La nascita di una nuova figura aziendale: il responsabile della protezione dei dati personali, il Data Protection Officer (DPO);
  • Una nuova disciplina specifica sul trattamento dei dati nell’ambito dei rapporti di lavoro.

Regolamento (UE) 2016-679