Molte aziende si stanno adeguando ai tempi, utilizzando lo shopping online come nuove opportunità di business per offrire ai propri clienti i propri prodotti alimentari e integratori.

Anche per la vendita online si devono rispettare i requisiti normativi sulla sicurezza alimentare, gli stessi che disciplinano le attività commerciali alimentari tradizionali (ad esempio norme di igiene e etichettatura) dell’UE.

A tal proposito la Commissione Europea ha effettuato una verifica sul sistema dei controlli ufficiali degli Stati Membri, per accertare che anche le attività di vendita tramite e-commerce siano state inserite nel sistema di controllo della sicurezza alimentare.

Le conclusioni generali ed alcune buone pratiche e sfide comuni incontrate dagli Stati membri sono disponibili nel rapporto di sintesi, elaborato dalla DG Health and Food Safety della Commissione Europea.

Il rapporto si basa su una serie di controlli svolti nel corso del 2017 in alcuni Stati membri dell’UE.

Ad oggi i controlli sulle vendite on line sono molto limitati, ma dovranno essere potenziati a causa della rapida crescita dell’ e-commerce prevista per i prossimi anni.

Per scaricare il rapporto di sintesi clicca qui: Overview report on Internet sales of food

Per maggiori informazioni contattate il vostro consulente di riferimento.