formazione_professionale.jpg
5e19a9e203dad6c9568f6cbb600543d0.jpg

Faq

Quale formazione può essere finanziata e con quali strumenti?


PROGEST S.r.l. si occupa della presentazione di Progetti Formativi da finanziare attraverso i Fondi Interprofessionali e/o bandi regionali facendosi carico dell’intero iter procedurale, dalla fase di verifica delle esigenze del cliente a quella di predisposizione del progetto e di gestione dei rapporti con gli enti erogatori. In base alla tipologia di bando a cui si vuole partecipare, sia esso emesso da fondi interprofessionali o dalla Regione Lombardia, possono essere finanziati tutti i tipi di corsi formazione, volti ad aumentare le competenze e il know how del personale aziendale. La progettazione dei corsi viene eseguita da PROGEST sulla base delle esigenze specifiche di ogni cliente. Solitamente non vengono finanziati i corsi di formazione obbligatoria secondo d.lgs 81/08.




Qual è il vantaggio di aderire ad un fondo interprofessionale?


Uno dei problemi principale delle imprese, quando si tratta di formazione, è reperire la liquidità per poter formare i propri dipendenti. Attraverso il fondo interprofessionale l’azienda potrà accumulare delle risorse o partecipare ad avvisi specifici emanati dallo stesso per aumentare le competenze specifiche dei dipendenti in maniera totalmente gratuita.




L’adesione al Fondo interprofessionale è obbligatoria?


L’adesione ad un fondo interprofessionale NON è obbligatoria, tuttavia è bene chiarire che, senza alcun aggravio di costi, le imprese possono destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) a uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, attraverso le dichiarazioni contributive mensili inviate tramite modello Uniemens.




Come si aderisce a un Fondo interprofessionale?


L’azienda dovrà contattare il proprio Consulente del Lavoro, il quale procederà indicando nel flusso Uniemens mensile, per ciascun dipendente interessato all’obbligo contributivo (operai, impiegati, quadri), il codice di riferimento per l’adesione al Fondo. La scelta può essere esercitata durante l’intero anno solare, ed il suo effetto decorre dal periodo di paga, cioè dal mese di competenza della denuncia, nel quale viene effettuata la scelta. Il modello Uniemens deve essere utilizzato anche per comunicare la revoca dell’adesione al fondo, compreso il caso in cui si voglia comunicare anche la contestuale adesione ad un altro. Si consiglia di consultare il “Cassetto previdenziale”, attraverso il “Fascicolo elettronico aziendale dati complementari”, per verificare che l’adesione sia andata a buon fine.




Come scegliere il Fondo più utile all’Azienda?


In base alla tipologia di azienda e al numero di dipendenti, PROGEST può indirizzare la vostra scelta verso il fondo interprofessionale più adatto alle vostre esigenze e dal quale trarre i maggiori vantaggi possibili.




Anche i dirigenti aziendali possono essere iscritti ad un Fondo interprofessionale?


I datori di lavoro possono aderire a un secondo fondo esclusivamente per la formazione dei propri dirigenti, scegliendo tra i Fondi costituiti per tale scopo.




In che modo Progest può supportare le Aziende?


PROGEST è in grado di seguire le aziende in tutti gli aspetti burocratici ed organizzativi fornendo un servizio a 360° così da garantire alle aziende la formazione dei propri dipendenti in maniera totalmente gratuita e senza rendere tale attività troppo “impegnativa” a livello documentale, per l’azienda stessa.





Computer Office Work

Le nostre risposte alle domande frequenti sulla Formazione Finanziata

  • Galleria d'arte

    CONTRIBUTI DELLA CCIAA DI BS

    per contributi manifestazioni fieristiche in Italia
    (AGEF 2008) e manifestazioni fieristiche in Lombardia (AGEF 2009)

  • Corso di Formazione per adulti

    CONTRIBUTI DELLA CCIAA DI BS

    per contributi per la formazione
    e l’aggiornamento professionale (AGEF 2010)

  • lavorare da casa

    CONTRIBUTI DELLA CCIAA DI BS

    per l'introduzione dello smart working,

    l'impresa digitale e-commerce, temi ambientali, sistemi di sicurezza (AGEF 2006)

  • Donna al lavoro

    CONTRIBUTI DELLA CCIAA DI BS

    per contributi a favore delle nuove imprese
    – start up d’impresa (AGEF 2007)

© Copyright Progest s.r.l. - Official Website. All Right reserved

 Cookies - Privacy - Termini di utilizzo