AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO PER LA FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO


Il “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro”, sottoscritto e approvato il 6 aprile 2021, ha l’obiettivo di fornire indicazioni operative aggiornate finalizzate a contrastare e contenere la diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro.


In particolar modo, al punto 10 dello stesso “SPOSTAMENTI INTERNI, RIUNIONI, EVENTI INTERNI E FORMAZIONE”, è stata rimossa la voce inerente al mancato completamento dell’aggiornamento della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, secondo la quale tale inadempienza non avrebbe comportato l’impossibilità di continuare lo svolgimento della specifica funzione.


Per questo motivo risulta necessario recuperare quanto prima la formazione scaduta nell’arco temporale della pandemia alla luce delle deroghe e proroghe previste dai precedenti interventi normativi. Anche il Ministero del Lavoro ha sostenuto questa interpretazione aggiornando le FAQ sul sito istituzionale.


Contattaci per maggiori informazioni

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti