Bando ARCHE' 2020

Contributi a fondo perduto per le Start-up lombarde in risposta all'emergenza Covid-19

A seguito della pubblicazione del Bando ARCHE’ 2020, le aziende MPMI (registrate e attive) e i Liberi Professionisti (singoli o associati) con attività avviata da almeno 12 mesi e massimo 48 e aventi la sede legale/operativa in Lombardia, possono usufruire del contributo a fondo perduto in risposta all’emergenza Covid-19.


L’agevolazione può avere un’intensità pari al 50%, con un contributo massimo di € 75.000 ed un investimento minimo di € 30.000. La durata massima del progetto è di 15 mesi.

Le spese ammissibili sono quelle sostenute dopo il 12/08/2020 e la domanda può essere presentata a partire dal 11/09/2020 e non oltre il 18/09/2020.


Le spese previste per rientrare nel bando possono essere le seguenti:

  • Affitto di sedi produttive, logistiche, commerciali e corrispettivi per l’utilizzo di spazi di lavoro esclusivo o condiviso all’interno di incubatori, acceleratori, spazi di co-working;

  • Acquisto di nuovi impianti, attrezzature, macchinari e connesse spese di adeguamento impiantistica generale;

  • Servizi di Advisory; 

  • Acquisto di software, licenze d'uso e servizi software;

  • Spese per certificazione di qualità, deposito dei marchi e registrazione brevetti; 

  • Servizi di consulenza legale e fiscale.


Per maggiori informazioni contattate il Vostro consulente di riferimento

1 visualizzazione

© Copyright Progest s.r.l. - Official Website. All Right reserved

 Cookies - Privacy - Termini di utilizzo