IL CONTAGIO DA COVID-19

IL CONTAGIO DA COVID-19 È INFORTUNIO SUL LAVORO, MA QUESTO NON SIGNIFICA IN AUTOMATICO CHE C'È UNA RESPONSABILITÀ PENALE DELL'IMPRENDITORE.





Nei prossimi giorni Inail aggiornerà la circolare dello scorso 3 aprile “Tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro.”, adottata in questo periodo di piena emergenza per riconoscimento dei casi di contagio Covid-19 come infortunio sui luoghi di lavoro.


Nel nuovo aggiornamento verrà chiarito che il datore di lavoro risponde penalmente e civilmente delle infezioni di origine professionalesolo se viene accertata la propria responsabilità per dolo o per colpa(ad esempio la mancata attuazione dei protocolli di sicurezza sul lavoro e relativa formazione ai lavoratori).


Per questo motivo ricordiamo a tutte le aziende l’importanza e l’obbligatorietà di redigere il protocollo aziendale di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoroe relativa formazione a tutti i lavoratori.


Come sempre PROGEST è al vostro fianco per ottemperare alle attività richieste dalla normativa. A tal proposito abbiamo creato un nuovo servizio chiamato “#COVID19: TI AIUTA PROGEST”.


Contattaci per ricevere un’offerta personalizzata per adeguare e mantenere aggiornata la documentazione con quanto previsto dai requisiti legislativi.

0 visualizzazioni

© Copyright Progest s.r.l. - Official Website. All Right reserved

 Cookies - Privacy - Termini di utilizzo