OT 23: RIDUZIONE DEL TASSO MEDIO DI TARIFFA PER PREVENZIONE PER L’ANNO 2021


L’OT 23 è un’agevolazione fiscale riservata ad imprese considerate virtuose in termini di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Esso rappresenta, rispetto alla quota assicurativa obbligatoria che le aziende devono versare annualmente all’INAIL, una sorta di sconto/premio riservato agli imprenditori che agiscono in modo concreto riguardo al tema “sicurezza”.


Pertanto, le aziende che realizzano interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli obbligatori per legge, possono ottenere la riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione.

Gli interventi migliorativi a cui l’azienda può adempiere per ottenere questa vantaggiosa riduzione possono essere ad esempio: introduzione volontaria della certificazione 45001, ottenimento della certificazione SA 8000, e tanti altri interventi dettagliati ed elencati sul sito dell’INAIL.


Per accedere alla riduzione, l’azienda deve presentare un’apposita istanza, esclusivamente in modalità telematica, attraverso la sezione “servizi online” disponibile sul portale INAIL, indicando gli interventi prevenzionali realizzati nell’anno 2020, unitamente alla documentazione probante richiesta dall’Istituto.


Tale istanza deve essere inoltrata entro e non oltre il 1° Marzo 2021.


La riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori-anno secondo quanto di seguito specificato:

  • Fino a 10 lavoratori-anno del triennio della Pat, si avrà una riduzione del 28%

  • Da 10,1 a 50 lavoratori-anno del triennio della Pat, si avrà una riduzione del 18%

  • Da 50,1 a 200 lavoratori-anno del triennio della Pat, si avrà una riduzione del 10%

  • Oltre 200 lavoratori-anno del triennio della Pat, si avrà una riduzione del 5%

Per maggiori informazioni potete contattare il Vostro consulente di riferimento.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti