PUBBLICATO IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI BIS


Il 31 maggio 2021 è stato pubblicato il Decreto-legge n. 77, il quale prevede le modifiche al D. Lgs. 152/2006, in particolare con l’introduzione dei seguenti articoli:

  • Art. 22 Nuova disciplina in materia di provvedimento unico ambientale

  • Art. 34 Cessazione della qualifica di rifiuto

  • Art. 35 Misure di semplificazione per la promozione dell’economia circolare

Il decreto in questione stabilisce, nella prima parte, l’articolazione della governance del Piano Nazionale di rilancio e resilienza, assegnando la responsabilità di indirizzo del Piano alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Invece, nella seconda parte, dispone delle misure per dare impulso agli investimenti, accelerare l’iter di realizzazione delle opere, snellire le procedure e rafforzare la capacità amministrativa della P.A. in vari ambiti di attività.

Nel decreto si affrontano diversi temi tra cui:

  • la disciplina della Valutazione di impatto ambientale (VIA),

  • la disciplina della Valutazione ambientale strategica (VAS),

  • la produzione di energia da fonti rinnovabili,

  • il superbonus per favorire l’efficientamento energetico degli edifici,

  • la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali,

  • il procedimento di autorizzazione per l’installazione di infrastrutture di comunicazione elettronica

  • l’agevolazione del superamento del divario digitale, con il potenziamento del sistema delle banche dati e dello scambio di informazioni.

Il presente contributo appunta l’attenzione sulle novità normative di importanza massima nell’ambito del diritto amministrativo: il regime generale del procedimento amministrativo e la disciplina degli appalti pubblici.


Clicca qui per scaricare il Decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77

Per maggiori informazioni potete contattare il Vostro consulente di riferimento.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti