Tool CARA per la certificazione IATF 16949


A partire da Gennaio 2021, tutti gli organismi di certificazione sono obbligati ad utilizzare il tool CARA nella preparazione degli audit report e delle non conformità IATF 16949 secondo le disposizioni dell’International Automotive Task Force (“IATF”).

Il processo di audit non subirà sostanziali modifiche dal punto di vista dell’azienda in audit, se non l’introduzione di una base tecnica, cioè un processo facilitato di collaborazione sui documenti di audit sulle non conformità tra le parti interessate e dunque tra azienda cliente e il revisore.

Un rapporto di audit comune riduce la variazione e la complessità tra report differenti e quindi gli sforzi e i costi dello schema di certificazione IATF 16949. Vediamo quindi i principali vantaggi di questo cambiamento:

  • Le parti interessate possono comprendere e analizzare più facilmente le informazioni che un rapporto di audit contiene;

  • Gli OEM che campionano i rapporti di audit sono in grado di navigare più facilmente nelle aree di loro interesse, trovando una struttura comune di informazioni;

  • I fornitori che sono certificati da diversi enti di certificazione possono scambiarsi più facilmente le informazioni e comunicare in breve tempo quanto necessario agli organismi di certificazione;

  • Gli auditor qualificati IATF potranno utilizzare un solo strumento comune e armonizzato e una struttura comune per documentare i risultati dell'audit.

Il report rilasciato con CARA sostituirà l’audit report IATF. Questa novità non ha implicazioni significative per l’organizzazione, che dovrà supportare il processo della gestione delle non conformità con l’aiuto di un’applicazione web basata su browser, semplice e gratuita: “nc-CARA“.

Per maggiori informazioni potete contattare il Vostro consulente di riferimento

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti