ANALISI DEL CLIMA AZIENDALE E MOTIVAZIONE DEL PERSONALE

Riteniamo che qualsiasi intervento finalizzato allo sviluppo della motivazione dei collaboratori di un’organizzazione non possa prescindere da un’analisi del clima aziendale o del reparto, funzione ecc. Infatti, bisogna considerare che la percezione della realtà “azienda”, o “funzione”, o “reparto” da parte dei collaboratori produce delle risposte di tipo emotivo e fisico che influenzano direttamente o indirettamente la qualità della loro performance. Solo conoscendo il valore che i collaboratori attribuiscono alla loro “azienda” o “funzione” o “reparto”, si possono avviare dei processi di miglioramento della performance. L’ascolto infatti dovrebbe rappresentare una priorità di qualsiasi tentativo di mobilitazione delle persone in un’impresa. Considerando che l’eccellenza, l’efficienza e l’efficacia dei comportamenti organizzativi non possono essere ottenuti solo con ordini e regolamenti secondo criteri stereotipati, è indispensabile la conoscenza concreta delle realtà vissute dagli operatori attivi in una organizzazione per decidere dove e come intervenire alla ricerca del miglioramento delle loro prestazioni.

Detto questo, il nostro intervento consulenziale si articola nelle seguenti fasi (in ordine cronologico):

  • a) comunicazione (secondo gli usi aziendali) ai collaboratori del reparto dell’intervento che si intende realizzare, evidenziando azioni e obiettivi (ricordiamo che è essenziale che i collaboratori non “sentano” come subita tale iniziativa, ma al contrario la partecipino e condividano sin dall’inizio);
  • b) somministrazione in plenaria di un’indagine di clima che indaga le variabili fondamentali (dall’interesse al lavoro, all’immagine aziendale interna);
  • c) elaborazione dell’indagine, i cui risultati guideranno le successive fasi;
  • d) organizzazione in gruppi composti da massimo 9/10 collaboratori e analisi, attraverso discussioni di gruppo, della loro consapevolezza degli aspetti critici del reparto e delle loro eventuali proposte di miglioramento da effettuarsi durante gli incontri;
  • e) elaborazione della relazione finale e sua presentazione alla Direzione e ai dipendenti. La relazione contiene anche indicazioni per successivi interventi di miglioramento.

 

VEDI LE ALTRE ATTIVITA’ SVILUPPATE DA PROGEST srl IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE:

Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers